Esports Reputation Report, le classifiche sulla reputazione nel settore. Update Q1 2021 (Ricerca sviluppata da KPI6)

Di seguito l’abstract della ricerca sviluppata da KPI6 per i membri OIES.

Attraverso l’analisi del sentiment delle conversazioni social tramite intelligenza artificiale, KPI6 ha stilato le classifiche di club, team, player (competitivi e creator), commentatori e brand che hanno generato il maggior numero di conversazioni positive a tema Esports nel primo trimestre 2021.

La classifica si basa sull’ indice di crescita positiva (ICP) di KPI6 che indica le performance di uno stakeholder del mondo degli eSports in un dato intervallo di tempo.

Esso tiene conto del volume di conversazioni sui social media nei riguardi di un determinato soggetto e la capacità che hanno queste conversazioni di generare interazioni positive.

Nel report, quindi, non sono stati inseriti dati quantitativi sulla popolarità (numero di follower, views o aspetti competitivi), ma è stato incentrato solo su risultati qualitativi, dettati dalla crescita di conversazioni positive intorno ai vari attori del settore.

I dati sono stati organizzati in categorie, con le relative classifiche: divisioni Esports dei club di calcio, team, player (sia competitivi che creator) e commentatori (personalità editoriali).

Ecco le rispettive top 5, che determinano quali soggetti hanno generato più conversazioni positive ed ingaggianti tra gennaio e marzo 2021.

Top 5 Club Serie A

  • 1. Inter
  • 2. Milan
  • 3. Juventus
  • 4. Roma
  • 5. Lazio

Top 5 Team Esports

  • 1. Qlash
  • 2. Reply Totem
  • 3. Mkers
  • 4. Cyberground
  • 5. Exeed

Top 5 Player

  • 1. Gabriele Gaiba, content creator e atleta Rebull
  • 2. Andrea Mengucci, player di Magic e campione del mondo nel 2015
  • 3. Giorgio Calandrelli, in arte “Pow3r”, player del team inglese Fnatic e uno dei principali streamer del panorama italiano.
  • 4. Marco Chiappa, alias “Fizzo” player di Clash Royale
  • 5. Cristian David, player di FIFA del team eVolute

Top 5 Commentatori

  • 1. Francesco Lombardo, Esports reporter
  • 2. Filippo Burresi, caster
  • 3. Roberto Prampolini, caster di PG Esports
  • 4. Simone Trimarchi, Esports manager e storico caster della scena esportiva italiana
  • 5. Emiliano Marini, caster di PG Esports

Insieme alle classifiche, è stato presentato anche un approfondimento sui brand che hanno investito negli Esports tramite sponsorizzazioni. Attraverso la logo detection, l’analisi ha considerato le aziende che hanno ricevuto più esposizione dai post a tema Esports, e quindi una migliore ricaduta in termini di investimento.

È risultato, quindi, che i brand più citati negli Esports sono quelli del comparto fashion. Ecco la top 5:

  • 1. Nike
  • 2. Adidas
  • 3. Gucci
  • 4. Kappa
  • 5. Puma
Le ricerche integrali sono un'esclusiva messa a disposizione dei membri aderenti al network dell'OIES.
Se sei interessato a ricevere la ricerca completa, compila il form di seguito.
Sarai contattato dallo staff dell'OIES per scoprire come ottenerla.